Dintorni

Un’occasione per scoprire luoghi d’arte, storia e natura

Grazie alla favorevole posizione l’hotel Il Convento è l’ideale
punto di partenza per conoscere e scoprire il Monferrato
un territorio lontano dai classici circuiti turistici ricco di sorprendenti
scorci naturalistici, luoghi d’arte, musei, edifici religiosi.
Vi segnaliamo solo alcune delle meraviglie di questo territorio
che dalle colline coltivate a vigneti degrada fino alla pianura
con le sue risaie.


Luoghi che sapranno sicuramente coinvolgervi ed appassionarvi in ogni stagione. Buona visita!

Da vedere

  • Casale Monferrato

    Capitale del Monferrato, città d’arte, che si snoda sulle rive del fiume Po,immersa nel verde delle colline e circondata da vigneti e risaie collocata al centro del triangolo industriale Torino-Genova-Milano. Ricca dal punto di vista artistico monumentale e da quello enogastronomico. www.comune.casale-monferrato.al.it www.ilmonferrato.com

  • Il sacro monte di Crea

    Il Sacro Monte di Crea è situato su una delle più alte colline del Monferrato. Interamente delimitato, da un viale ombreggiato che inizia e termina nella Piazza del Santuario e che si snoda nel bosco, con un percorso agevole che permette di salire sino alla Cappella del Paradiso. Dal 2003 inserito dall’UNESCO nell’elenco dei patrimoni dell’umanità. www.parcocrea.com www.parks.it wikipedia.org

  • Abbazia di Lucedio

    Grande complesso abbaziale cistercense estremamente suggestivo e di antichissime origini, sorge nel cuore della campagna di Vercelli in prossimità del comune di Trino Vercellese, e la sua storia è intrisa di leggenda. .wikipedia.org ecomuseo.schole.it

  • Il bosco della partecipanza di Trino

    E’ una vasta area forestale di circa 600 ettari di antichissima origine, risalente al 1200, ed è uno dei rarissimi esempi rimasti della cosiddetta “foresta planiziale”, che ricopriva gran parte della pianura padana prima dello sviluppo degli insediamenti umani. Il bosco si è conservato nel tempo grazie alla Partecipanza, (un insieme di famiglie), divenne proprietaria del bosco nel 1202, e l’“uso” di esso è regolato ancora oggi come nei secoli passati. wikipedia.org www.parks.it

  • Chiesa di San Michele in insula

    Monumento storicamente più importante di Trino, chiesa romanica che mantiene l’antica denominazione di Insula, perché era circondato da due rami del Po. Inserito tra i “Luoghi del cuore” dal FAI nel 2010 vantando come testimonial il ballerino Roberto Bolle. http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_San_Michele_in_Insula http://www.iluoghidelcuore.it/chiesa-di-san-michele-in-insula